Post

Visualizzazione dei post da febbraio, 2013

Locali contesi: Commissione Scuola di Roma Capitale al Liceo Kant

Seminterrato e pian terreno dell'ala ex-Baracca contesi fra sovrintendenza delle Belle Arti e Liceo Kant. Palmieri: “Kant eccellenza del Territorio, accolgo le istanze provenienti dalla scuola”  Loche: “C'è un protocollo d'intesa tra Comune e Provincia fermo da 7 anni”.  Masini: “Estendere il protocollo ad altre situazioni"  Azuni: “Aule necessarie all'unico liceo classico del quadrante”. “Le iscrizioni urgono, servono locali e questo in particolare consentirebbe di non portare la scuola frammentata in una succursale. Ovviamente questo comporterebbe la difficoltà, da parte di alcune famiglie, nel raggiungere una zona diversa da quella prescelta (Tor Pignattara nda) e ci farebbe perdere iscrizioni”, così il preside  Infantino  del  Liceo Kant  sulla vicenda che oggi ha portato allo svolgimento della  Commissione Scuola di Roma Capitale  proprio nei locali del piano terra e seminterrato dell' ”ex-Baracca”. La vicenda nasce riguardo i locali contesi fra scuola e S

Dodici candidati per 140 caratteri: è il "tweetbattito"

Immagine
Candidati spalmati in 7 ore di confonto in modalità “faccia a faccia”, moderati da un giornalista. Il tutto... su twitter ! Nella giornata di ieri, undici febbraio, sette giornalisti si sono alternati ai dodici aspiranti sindaco che hanno dovuto rispondere in 140 caratteri. Alberto Fiorillo de “L'Espresso”, Manuel Massimo de “La Repubblica” , Paolo Bellino di “AdnKronos”, Giampaolo Roidi di “Metro”, Matteo Parlato di “RaiNews24”, Enrico Fontana e Danilo Chirico di “Paese Sera”. Queste le firme che hanno rivolto le domande ai pretendenti porporati di Roma Capitale. Le forze politiche c'erano tutte, i candidati anche, tranne il sindaco uscente Gianni Alemanno: dal Partito Democratico a Sel, dal Movimento 5 Stelle allo Psi. Le regole Ogni tweet dello strano dibattito, che aveva le regole di un faccia a faccia a due, doveva contenere l' hashtag #13RM ; i confronti fra le coppie di candidati non dovevano superare i 50 minuti, le domande in tutto sarebbero state una ventina poste

Corsa al Campidoglio, incontro con i candidati: Gemma Azuni

Prosegue l'iniziativa di Oltremedianews che andrà ad incontrare alcuni dei candidati alle prossime elezioni comunali che si terranno nel mese di maggio. Questa volta è il turno di Gemma Azuni, candidata alle primarie del centrosinistra. Nata in Sardegna, ad Olzai, consigliera uscente in Assemblea Capitolina in quota Sel, Gemma Azuni si mette in gioco nell'agone delle primarie forte del consenso di un comitato spontaneo che ne ha richiesto la candidatura. Perché questa candidatura? Intanto questa candidatura è arrivata da un largo movimento della  società civile  e dai compagni di Sel. E' stata lanciata quattro mesi fa: ho bloccato queste persone perché ritengo che la condivisione all'interno dei partiti sia fondamentale. Ovviamente l' “altolà” non è servito a molto perché queste persone hanno continuato a tirare su questo comitato e lo hanno fatto perché mi hanno conosciuta nell'agire, per la mia etica e per il mio senso di  responsabilità . Tenendo conto, inolt